Risultati e obiettivi

 

Area di interesse Obiettivi dichiarati per il 2008 Attività realizzate Target per il 2009
Reportistica Consolidamento del Sustainabi-lity Package al fine di ampliare progressivamente il perimetro di rendicontazione di alcuni indicatori socio-ambientali alle nuove società acquisite. Definizione di CSR Key Performance Indicator(KPI) Sono indicatori finanziari e non finanziari, spesso sotto forma di quozienti usati per quantificare gli obiettivi da misurare e per monitorare le performance dell'azienda (progetti, dipartimenti) su attivita' difficilmente misurabili altrimenti. (CSR-KPI). Consolidamento da parte delle società storiche della metodologia di raccolta delle informazioni e graduale recepimento da parte delle nuove società (World Duty Free e Aldeasa). Si è preferito attendere la raccolta dei CSR-KPI conseguentemente al significativo ampliamento del perimetro di operatività del Gruppo nel settore Travel Retail. Implementazione di un sistema informatico per la rendicontazione delle dimensioni della sostenibilità. Raccolta dei CSR-KPI con frequenza semestrale.
Coinvolgimento degli stakeholderSono tutti quegli individui e/o gruppi ben identificabili che hanno un interesse in comune nelle decisioni dell'organizzazione: i collaboratori, le organizzazioni sindacali, gli Azionisti, i consumatori, i fornitori, le ONG (Organizzazioni Non Governative), la Pubblica Amministrazione e le comunita' locali. Coinvolgimento dei collaboratori nella definizione del nuovo Codice EticoÈ l'insieme di principi etici, valori fondamentali e regole generali di condotta (diritti e doveri), attraverso i quali l'impresa definisce le proprie responsabilita' etiche e sociali verso gli stakeholder, e si impegna pubblicamente a rispettarli. di Gruppo. Workshop sulla CSR. E-learning sulla CSR. Per quanto riguarda i primi due obiettivi dichiarati si è preferito attendere la conclusione del processo di integrazione interno al Gruppo, conseguentemente alle acquisizioni effettuate nel primo semestre 2008. Mentre relativamente ai corsi di e-learning si è preferito sviluppare ulteriormente il progetto dell'intranet di Gruppo prevedendo anche una sezione e una newsletter dedicata ai temi della Sostenibilità. Durante il corso del 2008 sono state realizzate le seguenti attività: - Focus group in Italia per realizzare il nuovo concept di Spizzico. - Indagini per la valorizzazione dei collaboratori stranieri. - Concorso internazionale di idee "Spirito di Stella". - Collaborazioni con organizzazioni e associazioni no profit in campo ambientale. Roadshow del Rapporto di Sostenibilità 2008. Coinvolgere sempre più gli stakeholder nei progetti e iniziative interne. Realizzazione della intranet di Gruppo. Realizzazione della newsletter dedicata ai temi di sostenibilità, attraverso la quale sensibilizzare e formare i collaboratori.
Sociale Attenzione verso la sicurezza sul luogo di lavoro. Valorizzazione dei Collaboratori. Certificazione SA8000 per Autogrill Italia. Certificazione OHSAS18001 per World Duty Free. Progetto People Care e programma di formazione al femminile per Autogrill Italia. Convenzioni con asili nido per le sedi di Autogrill Italia e Autogrill Spagna. Academy: programma di formazione e sviluppo manageriale per Direttori Store di Autogrill Italia. Incremento del 41% delle donazioni a livello di Gruppo. Riduzione progressiva degli infortuni. Focalizzazione sul Diversity ManagementIl DM serve a progettare e implementare strumenti e pratiche organizzative di gestione delle risorse umane, affincheÅL i potenziali vantaggi della diversita' (genere, eta', orientamento sessuale, etnia/nazionalita'), vengano massimizzati e i potenziali svantaggi minimizzati. Il DM nasce negli Stati Uniti e si diffonde soprattutto in Paesi anglosassoni e Nord-europei.. Development Center per Area Manager di Autogrill Italia, un programma di sviluppo delle competenze manageriali che si articola in momenti di laboratorio e di coaching individuale.
Ambiente Condivisione e implementazione delle best practice all'interno delle Società del Gruppo. Realizzazione del primo Autogrill sostenibile, costruito secondo criteri di risparmio energetico e nel rispetto dell'ambiente. Monitoraggio dell'efficienza dei processi operativi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e dell'acqua. Apertura del nuovo punto vendita ecosostenibile a Mensa di Ravenna. Co-realizzazione dell'Archeo Mall, stazione di servizio che unisce la valorizzazione archeologica ad aspetti di sensibilità ambientale. Avvio del progetto di monitoraggio dell'efficienza dei processi (manutenzione, consumi, materiali, ristrutturazione, ecc.) nella maggior parte dei Paesi Autogrill. Certificazione ISO 14001 per Autogrill Italia (due locali e sede) e per World Duty Free. Certificazione EMAS(EcoManagement and Audit Scheme) Regolamento (CE) n. 761/2001 del Parlamento e del Consiglio Europeo sull'adesione volontaria delle organizzazioni a un sistema comunitario di ecogestione e audit. per la sede di Autogrill Italia. Razionalizzazione dei processi e implementazione di sistemi tecnologici efficienti rivolti alla riduzione dei consumi e delle emissioni, anche valutando l'utilizzo di fonti rinnovabili entro il biennio 2009/2010. Certificazione EMAS del punto vendita di Brianza Sud. Definizione di criteri ambientali da inserire nella valutazione dei fornitori. Definizione di una car policy ecologica a livello di Gruppo.