Vendite per settore e per canale

Ricavi consolidatiIl 2008 ha rappresentato l'anno della svolta nel processo di diversificazione delle attività del Gruppo nel mercato delle concessioni al servizio del viaggiatore. Con le acquisizioni del 49,95% di Aldeasa detenuto da Altadis e del 100% di World Duty Free Europe detenuto da
B.A.A., il Gruppo ha raggiunto una posizione di leadership mondiale nel settore del retail aeroportuale, che si affianca alla consolidata leadership mondiale nel Food & Beverage. Le acquisizioni di Alpha Group e World Duty Free Europe hanno consentito inoltre al Gruppo di raggiungere una significativa presenza nel Regno Unito, uno dei più importanti mercati in concessione in Europa, per le attività sia di retail che di ristorazione.

I ricavi dell'esercizio 2008 ammontano a € 5.794,5m, con un incremento del 19,2% a cambi correnti (+24,6% a cambi costanti) rispetto a € 4.861,3m dell'anno precedente. La crescita delle vendite a cambi correnti deriva unicamente dalle variazioni di perimetro (in particolare: consolidamento integrale di Aldeasa da inizio aprile, introduzione nel consolidato di World Duty Free Europe da maggio e consolidamento per 12 mesi delle attività di Alpha Group, entrate in consolidato nel 2007 da giugno). Le acquisizioni hanno contribuito ai ricavi
gestionali per € 1.029,5m.

Nel 2008 il fatturato derivante dalle attività di Food & Beverage è stato pari a €3.924,6m, in crescita dell'1,2% rispetto ai € 3.877,6m del precedente esercizio e del 4,7% a cambi costanti. La crescita su base organica è stata del 4,3%.

Il fatturato delle attività di Travel Retail & Duty-Free ha raggiunto i € 1.438,7m, in crescita, rispetto ai € 663,3m del precedente esercizio, del 116,9% a cambi correnti e del 129% a cambi costanti; il contributo a tali risultati da parte delle acquisizioni è stato pari a € 842,6m, escludendo il quale la variazione organica sarebbe stata pari al -5,1%.

Infine, il settore In-Flight, gestito dalla controllata Alpha, ha contribuito alle vendite per il controvalore di € 431,2m, con un incremento del 34,6% a cambi correnti (+56,7% a cambi costanti) rispetto a € 320,4m nel 2007.

La complessità del business di Autogrill risiede nella combinazione tra qualità e completezzaIl principio definito dal GRI-G3 riguardo la definizione dei contenuti del Bilancio di Sostenibilita', stabilisce che la trattazione degli argomenti e degli indicatori, cosi' come la definizione del perimetro del report, devono essere sufficienti a riflettere gli impatti economici, ambientali e sociali significativi e a permettere agli stakeholder di valutare la performance dell'organizzazione nel periodo di riferimento. dell'offerta, da una parte, e stagionalità della domanda dall'altra. Esistono tre livelli di ciclicità: il primo vede momenti di maggiore/minore affluenza in determinate fasce orarie della giornata (es. nelle ore dei pasti, in corrispondenza di arrivi/partenze di voli o treni, etc.). Esiste poi una ciclicità settimanale, con flussi che possono variare in ragione delle tipologie di viaggiatori (es. pendolari, turisti, escursionisti, etc.) e delle stagioni. Infine, vi è una ciclicità legata a particolari periodi dell'anno (es. ferie estive, festività, manifestazioni, etc.). In tutti questi momenti, l'organizzazione deve essere pronta a rispondere con efficienza alla domanda
di servizi e di prodotti richiesti dalla clientela.

Vendite per segmento

2008
Segmenti Food & Beverage Italia Food & Beverage HMSHost Food & Beverage Altri Travel Retail In-Flight
k€
Ricavi 1.394.371 1.885.607 748.980 1.438.700 431.217
Altri proventi operativi 61.037 1.063 22.979 35.954 489
Totale ricavi e altri proventi operativi 1.455.408 1.886.671 771.959 1.474.655 431.705
2007
Ricavi 1.334.356 1.934.534 696.573 663.279 320.439
Altri proventi operativi 58.159 823 20.159 11 .367 31
Totale ricavi e altri proventi operativi 1.392.515 1.935.357 716.732 674.646 320.469

Valore acquistato per merci

L'acquisto delle merci rappresenta una percentuale rilevante dei costi del Gruppo, sia per ciò che concerne alimenti e materie prime destinati alla somministrazione, sia per le attività di Travel Retail e In-Flight.

k€ Food & Beverage Travel Retail e In-Flight Gruppo
2008 Nord America e Area del Pacifico Europa
Ristorazione 403.133 308.062 109.427 820.622
Retail 101.727 503.365 681 .762 1.286.854
Altro 13.950 114.012 66.725 194.687
Totale 518.810 925.439 857.914 2.302.163
k€ Food & Beverage Travel Retail
e In-Flight
Gruppo
2007 Nord America e Area del Pacifico Europa
Ristorazione 415.037 295.306 3.801 714.144
Retail 102.959 476.115 336.244 915.318
Altro 13.969 105.174 146.712 265.855
Totale 531.965 876.595 486.757 1.895.317

Valore acquistato per merci e servizi

k€ Food & Beverage Travel Retail
e In-Flight
Gruppo
2008 Nord America e Area del Pacifico Europa
Costo per merci 518.810 925.439 857.914 2.302.163
Costo per servizi 178.523 237.112 130.878 546.513
Totale 697.333 1.162.552 988.792 2.848.677
2007
Costo per merci 531 .965 876.595 486.758 1 .895.318
Costo per servizi 180.129 231 .968 57.985 470.082
Totale 712.094 1.108.563 544.743 2.365.400

Valore delle concessioni

Dal punto di vista del portafoglio concessioni, il 2008 è stato un anno particolarmente importante soprattutto perché caratterizzato dalla scadenza dei contratti relativi a circa 50 punti vendita sul network autostradale italiano.
In quest'ambito il Gruppo ha siglato contratti della durata media compresa fra gli 8 e i 9 anni, per un fatturato cumulato atteso di circa € 1,75mld, relativi alle attività Food & Beverage e Travel Retail in 45 punti vendita. L'alto tasso di rinnovo dei contratti, e la loro durata media, sono una conferma della capacità competitiva del Gruppo dopo i rinnovi del biennio 2004-2005.

Canoni e royalties

k€ Food & Beverage Travel Retail e In-Flight Gruppo
2008 Nord America e Area del Pacifico Europa
Costi per affitti e concessioni 270.841 234.452 439.028 944.321
Royalties per utilizzo marchi 58.406 4.433 290 63.129
Totale 329.247 238.885 439.318 1.007.451
2007
Costi per affitti e concessioni 274.841 204.953 186.789 666.583
Royalties per utilizzo marchi 58.431 2.432 178 61 .041
Totale 333.272 207.385 186.967 727.624

Processo di integrazione del business retail

Il processo d'integrazione del business retail è stato avviato a seguito all'acquisizione di WDF. L'integrazione prevede due fasi distinte. La prima fase, quasi interamente completata, vede come obiettivo la creazione di un unico business Retail in UK e al contempo l'integrazione del business internazionale di Alpha nel perimetro di Aldeasa. La seconda fase, che sarà avviata nel secondo semestre del 2009, ha come obiettivo la convergenza del business retail in un'unica realtà operativa, integrando e adattando i processi operativi e le pratiche commerciali della piattaforma inglese e quella spagnola.