Investimento nella Comunità

Il Gruppo Autogrill, attraverso un dialogo proattivo con le comunità locali presso le quali opera, sviluppa progetti di interesse comune e campagne di informazione su specifici temi, al fine di contribuire al miglioramento della qualità della vita e alla salvaguardia del patrimonio naturale.

Donazioni del Gruppo (€) 31.12.2008 % 31.12.2007 %
Contributo diretto 540.122 25% 489.425 32,30%
Contributo indiretto 1.231.442 58% 704.339 46,40%
Contributo in beni e servizi 367.581 17% 323.469 21,30%
Totale 2.139.145 100% 1.517.233 100%

Nel perimetro sono ricompresi: Nord America e Area del Pacifico, Austria, Italia, Belgio, Francia, Olanda, Spagna, Gran Bretagna, Irlanda, Germania e Danimarca, che rappresentano circa l'80% del fatturato del Gruppo.

Tra le iniziative realizzate a favore della comunità, uno spazio importante è occupato dalle donazioni elargite ogni anno alle organizzazioni no-profit e benefiche operanti a livello locale, nazionale e internazionale. Le donazioni sono state classificate in tre differenti categorie: il contributo in denaro da parte delle società del Gruppo (contributo diretto); la raccolta fondi grazie alla sensibilizzazione effettuata nei confronti di collaboratori, consumatori e fornitori (contributo indiretto); la donazione di prodotti alimentari e/o beni materiali utilizzati nella normale gestione dei punti vendita, dando un aiuto concreto e immediato a numerose associazioni (contributo in beni e servizi).
Nel 2008 le campagne promosse o sostenute da Autogrill sono cresciute rispetto al 2007 di quasi il 41%, attestandosi a oltre 2,1 m€.

Anche nel 2008 è continuata la crescita del peso delle donazioni indirette 58% del totale nel 2008) a dimostrazione del radicamento sempre più forte delle iniziative promosse da Autogrill presso i propri consumatori e dei successi raggiunti nella sensibilizzazione dell’opinione pubblica.

Le donazioni dirette

Per quanto concerne le donazioni effettuate direttamente dalle società del Gruppo, il valore complessivo risulta in crescita rispetto allo scorso anno (+10,3%) con un ammontare superiore ai 540.000 €.

Food & Beverage Travel Retail
Nord America
e Area
del Pacifico
Europa
Al 31.12 2008 2007 2008 2007 2008 2007
Assistenza e/o ricerca medica 13.152 17.127 20.300 6.925 25.447 -
Attività umanitarie 51.114 35.398 18.700 56.000 218 -
Assistenza all'infanzia 60.762 7.953 38.879 51.000 11.023 6.000
Istruzione e formazione 65.976 48.388 10.000 15.000 42.071 42.071
Sport e ricreazione 37.446 7.950 - 30.000 - 6.000
Altro 11 .651 1 .434 22.324 90.000 111.058 68.269
Totale 240.102 118.250 110.203 248.925 189.817 122.340
% 45% 24% 20% 51% 35% 25%

HMSHost ha devoluto nel 2008 un ammontare complessivo di 240.102 €. Le donazioni più significative sono state indirizzate a beneficio delle seguenti associazioni:

  • United Way, organizzazione non profit la cui missioneLa missione e' cio' che l'organizzazione cerca di realizzare: deve fungere da faro per l'organizzazione; deve essere concreta e dunque realizzabile; deve coinvolgere le persone e stimolare il senso di appartenenza all'organizzazione. è aiutare le comunità in difficoltà nella costruzione di una qualità di vita migliore.
  • Tim Horton’s Children Foundation, fondazione della catena di ristorazione canadese
    Tim Horton il cui marchio è gestito in licenza da HMSHost.
  • Food Bank, organizzazione non-profit il cui scopo è distribuire ai bisognosi il cibo altrimenti sprecato.
  • United Service Organizations, ente no-profit che fornisce servizi di assistenza per i militari statunitensi e le rispettive famiglie.

A livello europeo, le donazioni hanno raggiunto complessivamente i 110.203 €. Le donazionipiù significative concernono:

  • Istituto Europeo di Oncologia (IEO); creato per realizzare un modello innovativo di
    sanità e di ricerca avanzata nel campo dell’oncologia internazionale. Nato da un’idea
    di Umberto Veronesi ed inaugurato nel maggio 1994, l’Istituto è diventato un Istituto
    di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS) con decreto ministeriale del gennaio 1996; è un ente di diritto privato senza fini di lucro che eroga prestazioni anche in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale.
  • Anpas (Associazione N. Ruggiero) per acquistare un mezzo di trasporto per le persone disabili.
  • Fabbrica del Sorriso, sono stati donati circa 39.000 € a integrazione dell’importo raccolto attraverso l’aiuto dei consumatori che hanno acquistato la Dono Card e il Menù del Sorriso.
  • Telethon France, alla cui edizione 2008 la Francia ha partecipato con una raccolta fondi presso tutti i punti vendita del canale autostrade, ferrovie e aeroporti, dove è stato proposto un menù Telethon, una parte del quale (pari a 0,50 €) è stata devoluta all’associazione.

Aldeasa, nel 2008, ha donato direttamente 148.376 €, sostenendo:

  • La Fundacion IberoAmericana Down21, associazione no-profit il cui scopo è promuovere l’assistenza e l’integrazione sociale di persone affette da sindrome di down in Spagna e Sud America.
  • La Fundacion Padre Arrupe, che dal 1992 si occupa dello sviluppo sociale, umano e ambientale delle popolazioni native di El Salvador: Aldeasa ha rinnovato il suo impegno a favore del Program for the Integral Training in Education and Health per le popolazioni del Senegal e del Salvador che a oggi ha permesso la creazione di un complesso scolastico composto da nove edifici per un’estensione di 13.941 m2.
  • La Fundacion Promenor, ONG impegnata in progetti a favore dell’educazione dei bambini in Brasile e in Africa. I contributi di Aldeasa supportano il progetto Xaley Ca Kanam (Children make progress) che ha preso avvio nel 2007 e si concluderà nel 2011 nella città di St. Louis in Senegal.

World Duty Free nel 2008 ha donato direttamente circa 41.000 €, sostenendo:

  • Association of Air Ambulance, un’associazione di pronto soccorso che porta le unità di aiuto attraverso elicotteri nelle zone isolate e ovunque localizzate, 24 ore su 24, per dare un aiuto a chi ne ha bisogno.
  • Smile Train è una associazione internazionale che vuole aiutare a sradicare il problema della palatoschisi, malattia diffusa nei paesi emergenti dove a soffrirne sono per lo più bambini. L’associazione ad oggi opera in più di 70 paesi e ha realizzato più di 280.000 interventi, parte dei quali grazie alla collaborazione con WDF.
  • BCRF (The Breast Cancer Research Foundation) una associazione non-profit impegnata in attività di sensibilizzazione circa i rischi tumorali al seno delle donne e supporto alla ricerca scientifica.
  • Love One Water, un’iniziativa inglese nata per garantire l’accesso all’acqua potabile nei paesi emergenti, è stata supportata direttamente dalla collaborazione del personale di World Duty Free. Un gruppo di collaboratori si è recato nei villaggi dei paesi in Sud Africa aiutando a installare le pompe e a fornire spiegazioni alla gente del posto. A oggi sono state installate 37 pompe accessibili a 60.000 persone, con l’obiettivo di raggiungere quota 250.000 entro il 2010.

Le donazioni indirette

Grazie alla sensibilizzazione effettuata nei confronti di collaboratori e consumatori il Gruppo ha aumentato in modo considerevole (+58%) il valore complessivo di tale contributo, pari a 1.231.442 €.

Food & Beverage Travel Retail
Nord America e Area del Pacifico Europa
Al 31.12 2008 2007 2008 2007 2008 2007
Assistenza e/o ricerca medica 626.561 280.545 - 53.000 - -
Attività umanitarie 17.740 37.976 - 2.500 15.070 -
Assistenza all'infanzia 130.305 8.987 200.523 260.600 - -
Istruzione e formazione 3.740 8.201 1 .228 2.000 - -
Sport e ricreazione 125.169 38.132 - - - -
Altro 12.081 2.399 99.025 10.000 - -
Totale 915.596 376.239 300.775 328.100 15.070 -
% 74% 53% 25% 47% 1% 0%

Tra le attività più significative relative a HMSHost si segnala la collaborazione con:

  • Children’s Miracle Network, organizzazione no-profit impegnata in programmi di ricerca nell’ambito delle malattie infantili e formata dalla collaborazione di vari ospedali pediatrici di primo livello ospita ogni anno più di 17 milioni di bambini malati;
  • Southwest Autism Research Resource Center (SARRC), è un centro di ricerca il cui scopo è cercare di supportare i bambini affetti da autismo;
  • Kosair Childrens Foundation; sostiene l’ospedale pediatrico “Kentucky’s in” esclusivamente dedicato alla cura dei bambini;
  • il contributo alla United Way, associazione di volontariato statunitense, su progetti sia a livello locale che nazionale;
  • il sostegno alla Tim Horton Foundation, fondazione della catena di ristorazione canadese Tim Horton il cui marchio è gestito in licenza da HMSHost.

A livello europeo è stata rinnovata la partecipazione da parte delle società del Gruppo alle principali campagne già sostenute negli anni scorsi, tra cui:

  • la partecipazione di Autogrill Belgio all’annuale raccolta fondi di Beyond the Moon, associazione dedita all’organizzazione di attività di svago - quali periodi di vacanza gratuiti - e di supporto medico per bambini affetti da malattie e alle loro famiglie.
  • la Fabbrica del Sorriso, iniziativa di solidarietà italiana nata nell’autunno del 2003 il cui obiettivo è raccogliere fondi a sostegno di Associazioni Onlus che operano in Italia e nel mondo a favore dei bambini meno fortunati. La raccolta fondi è stata portata avanti da Autogrill per un periodo di sei settimane, coinvolgendo 450 punti vendita (Ciao e Spizzico) sia attraverso la proposta di un menù speciale: il menù del sorriso attraverso cui i clienti hanno potuto donare 0,10 € a pasto per un totale di circa 53.000 €, sia attraverso la presenza in tutti i punti vendita della Rete di DonoCard del valore di 5 € acquistabili dai clienti che hanno permesso di donare 38.000 €.
  • il progetto Maratonarte, per la tutela e la valorizzazione del patrimonio artistico e culturale italiano, cui i clienti Autogrill Italia hanno partecipato con donazioni per un totale di circa 99.000 €.

World Duty Free nel 2008 ha sostenuto il progetto “Love One Water” anche attraverso la vendita di speciali bottigliette d’acqua che richiamavano l’immagine del progetto. Una percentuale del ricavato della vendita è stato devoluto all’associazione. Negli ultimi tre anni la vendita di oltre 1.700.000 bottiglie ha permesso di raccogliere circa 180.000 sterline da parte dei consumatori. Oltre alle bottigliette d’acqua sono vendute delle borse realizzate con tessuti organici di juta; parte del ricavato andrà a sostegno del progetto a favore della comunità in Africa.

Le donazioni di beni e materiali di consumo

Il Gruppo Autogrill sostiene il mondo no profit anche attraverso la donazione di prodotti alimentari e/o beni materiali utilizzati nella normale gestione dei punti vendita, dando un aiuto concreto e immediato a numerose associazioni.
Nel 2008 il valore in denaro dei beni donati è stato pari a circa 367.000 €.

Food & Beverage
Nord America e Area del Pacifico Europa
Al 31.12 2008 2007 2008 2007
Assistenza e/o ricerca medica 35.656 5.934 - -
Attività umanitarie 48.070 68.489 245.760 225.391
Assistenza all'infanzia 4.829 5.268 100 -
Istruzione e formazione 5.793 7.518 - -
Sport e ricreazione 15.014 8.528 - -
Altro 12.361 2.340 - -
Totale 121.722 98.078 245.860 225.391
% 33% 30% 67% 70%

Autogrill Italia ha rinnovato il proprio impegno a favore delle persone più bisognose attraverso la cessione di beni e alimenti per un totale di oltre 245.000 €. Come negli anni passati le donazioni si sono rivolte principalmente alla Fondazione Banco Alimentare - impegnata a garantire quotidianamente gli alimenti a più di 1,2 milioni di persone - alla Caritas Italiana - ente di origine religiosa che offre sostegno alle persone bisognose attraverso interventi quotidiani in tutto il territorio italiano e attraverso progetti speciali all’estero in occasione di calamità naturali - e alla Croce Rossa Italiana, non dimenticando però associazioni meno famose ma non per questo meno attive e radicate a livello territoriale.

Per quanto concerne l’attività di HMSHost, sono stati elargiti beni e materiali per un valore di circa 122.000 €. Le donazioni nel corso del 2008 sono andate principalmente alla United Service Organization Inc, United Way, Food Bank, nonchè alle diverse Fondazioni promosse dagli aeroporti in cui HMSHost opera.

Eventi

Partecipazione a convegni

Sono numerosi i settori dove l’esperienza del Gruppo rappresenta un riferimento di interesse primario per gli operatori e, più in generale, per il pubblico: da quelli che costituiscono l’oggetto stesso del business - ristorazione e travel retail nei vari canali del viaggio - a quelli che ne supportano lo sviluppo. Diversi i convegni e le conferenze cui Autogrill ha partecipato:

  • Il Festival internazionale dell’alimentazione tenutosi a Milano tra il 16 e il 18 di ottobre, ha coinvolto 130 relatori illustri provenienti da tutta l’Italia. Queste giornate di riflessione sono servite in parte ad accrescere il coinvolgimento e la sensibilizzazione dei cittadini italiani e mondiali ai temi della lotta contro la povertà e la fame, in parte a offrire alle istituzioni nazionali un rinnovato ed efficace modello per il raggiungimento degli Obiettivi del Millennio.
  • Il Festival dell’ambiente si è tenuto a Milano nella settimana tra il 5 e l’11 di giugno, allo scopo di promuovere la riflessione scientifica e politica sulle sfide più urgenti in materia di clima e ambiente, mobilità, energia ed edilizia e una più diffusa e consapevole sensibilità individuale e collettiva.
  • Il Convegno della GeotermiaLa geotermia e' la scienza che studia il calore terrestre. Il calore terrestre nasce nella crosta e nel mantello a causa del decadimento radioattivo di alcuni elementi che li compongono, e successivamente viene trasferito verso la superficie terrestre mediante convezione del magma o di acque profonde. Da qui nascono la maggior parte dei fenomeni come le eruzioni vulcaniche, le sorgenti termali, i geyser, o le fumarole. Questo calore naturale proveniente dal sottosuolo puo' essere sfruttato per generare energia geotermica. svoltosi alla Pontificia Università Urbaniana di Roma il
    9 luglio, è stata l’occasione per sensibilizzare parti politiche, ricercatori e privati sulle
    possibilità offerte dalla geotermia nel campo delle risorse rinnovabili.
  • Convegno Nazionale di Geotermia nel novembre 2008 a Roma, organizzato dalla
    rivista “Costruire Impianti” in cui Autogrill ha presentato come relatore il progetto
    di trigenerazioneProduce energia elettrica e consente di utilizzare energia termica recuperata dalla trasformazione anche per produrre energia frigorifera, ovvero acqua refrigerata per il condizionamento o per i processi industriali. La trasformazione dell'energia termica in energia frigorifera e' resa possibile dall'impiego di macchine ad assorbimento con cicli a bromuro di litio. con condensazione di acqua di pozzo realizzato in occasione della
    ristrutturazione del punto vendita di Brembo.
  • Aci Europe 08 Awards, conferenza tenutasi a Parigi dal 18 al 20 del mese di giugno, dove erano presenti i player industriali più noti all’interno delle attività aeroportuali. Diversi i temi trattati: dalle innovazioni introdotte negli aeroporti all’andamento della crescita dei traffici aerei, fino agli impatti ambientali legati alle varie attività areoportuali.
  • Verona 2008, la diciassettesima conferenza Aci Europe sulle attività commerciali
    all’interno degli aeroporti. La manifestazione si è proposta di promuovere idee innovative dal mondo della ricerca, delle aziende e da svariati settori trasversali, al fine di rispondere alle esigenze dei portatori di interesse che gravitano attorno agli aeroporti, inclusi clienti, dipendenti e tutte le società operanti all’interno degli stessi.
  • Partecipazione a “Più Menù Expo”, evento fieristico in Italia organizzato tra il 23 e il 25 novembre 2008 e dedicato alla ristorazione collettiva e commerciale.
  • Partecipazione a Dal dire al fare (24-25 settembre 2008), il Salone della Responsabilità Sociale d’Impresa (RSI), Università Statale di Milano.
  • Partecipazione al V Forum di Politeia sulla CSR - “Business Ethics and Corporate Social Responsibility in a Global Economy/Corporate and StakeholderSono tutti quegli individui e/o gruppi ben identificabili che hanno un interesse in comune nelle decisioni dell'organizzazione: i collaboratori, le organizzazioni sindacali, gli Azionisti, i consumatori, i fornitori, le ONG (Organizzazioni Non Governative), la Pubblica Amministrazione e le comunita' locali. Responsibility. Theory and Practice”
  • Partecipazione alla conferenza internazionale “Stakeholder Engagement Summit”,
    organizzata a Barcellona il 13 e 14 Ottobre da Ethical Performance, organizzazione inglese impegnata nella promozione dei temi legati alla sostenibilità.
  • European IACON 2008. Conferenza europea dedicata ai temi dell’internal audit.

Cultura, spettacolo e sport

Tra le manifestazioni promosse nel 2008 figurano in particolare:

  • Il ”Meeting di Rimini”, dove Autogrill ha offerto i propri servizi di ristorazione (nove
    punti di ristoro).
  • Festival dei Due Mondi 2008, la manifestazione artistica centro di grande interesse per gli spettacoli di danza, prosa e lirica.
  • Cortina Incontra, il Festival delle Vette, una rassegna culturale che ha animato a metà luglio il paese di Cortina con una serie di incontri dove hanno partecipato interpreti famosi, politici e letterari.
  • MITO Settembre Musica, il Festival Internazionale della Musica che si è tenuto a Milano e Torino dall’1 al 25 settembre 2008. Il programma, composto da oltre 230 eventi, tenutisi in 102 location diverse, ha visto esibirsi i più grandi maestri della musica contemporanea, del jazz e dell’opera in spettacoli all’aperto, maratone musicali, concerti pop/rock e d’avanguardia, musiche del Medioevo, Messe musicali nelle grandi basiliche e nelle abbazie.
  • Fundaciòn Arel, un forum di dialogo tra Spagna e Italia organizzato dall’ente italiano AREL (Agenzia di Ricerche e Legislazione) e dalla fondazione Cibol di Barcellona. La sua attività è finalizzata all’esame, mediante ricerche, documenti e dibattiti, dei principali temi economici e istituzionali, sia come presupposto di un lavoro legislativo, sia per approfondire alcune questioni decisive per lo sviluppo della società italiana e per la sua collocazione europea e internazionale.
  • Casa de América, una partnershipIl termine indica un rapporto di stretta collaborazione in cui due o piu' organizzazioni si trovano a condividere determinati scopi e mettono reciprocamente a disposizione le proprie risorse operative per il raggiungimento degli obiettivi comuni. creata nel 1990 e integrata dal Ministero degli affari esteri assieme alla comunità di Madrid e il comune di Madrid. Obiettivo dell’associazione è creare un foro di idee e dialoghi su aspetti economici, politici, culturali e tecnologici dell’area iberico-americana. Aldeasa è sponsor degli eventi che l’associazione ha organizzato durante l’anno 2008.
  • Fundaciòn Amigos del Museo del Prado, il cui interesse è promuovere e supportare in
    vari modi le attività culturali che il Museo del Prado ha nella propria missione.
  • Real Fundaciòn de Toledo, un’istituzione non-profit che si impegna nel preservare e
    rivalutare il tesoro culturale della città di Toledo.