Formazione e comunicazione

Sono in corso continui programmi di sensibilizzazione e di coinvolgimento dei collaboratori per diffondere il concetto di rispetto dell’ambiente, da realizzare principalmente attraverso la riduzione degli sprechi. Il messaggio veicolato ai collaboratori riguarda in particolare il funzionamento delle attrezzature di vendita (piastre, forni, friggitrici, lavastoviglie, ecc.), che nei momenti non produttivi della giornata possono essere spente e produrre risparmi significativi. A questo si sono aggiunte anche attività di informazione e di formazione contestuale ai partner commerciali, per sensibilizzare anche questa parte della “catena del business” alla riduzione dell’impatto ambientale. La sensibilizzazione avviene attraverso i corsi di formazione, effettuati in Italia e in Inghilterra in occasione della Certificazione ISO 14001, ma anche attraverso newsletter e comunicazioni interne.

È il caso di World Duty Free, che attraverso la newsletter diretta sia ai dipendenti che ai consumatori, ha lanciato l’iniziativa “Change the world 9 to 5...”, per descrivere le azioni che possono essere messe in atto da ognuno, come ad esempio non lasciare il computer in stand-by, spegnere le luci se non necessarie, non lasciare sottocarica il telefono anche quando è carico ed evitare qualsiasi spreco nella cancelleria. Tutti questi piccoli gesti permettono di ridurre costi, consumi ed emissioni in atmosfera.