sostenibilità

Highlights: principali indicatori ambientali

Punti di vendita ecosostenibili

Già realizzati in Italia, e altri lo saranno in America, Spagna, Francia. Il nuovo punto vendita ecosostenibile di Mensa di Ravenna ha ottenuto la certificazione in classe energetica A

Certificazione ISO 14001

Ottenuto per Autogrill Italia in alcuni punti vendita e la Sede e per World Duty Free Europe. Certificazione EMAS per la sede di Autogrill Italia

Energia

Il cammino verso la sostenibilità

2001
Ricollocazione organizzativa dell'Internal Audit con riporto diretto all'Amministratore Delegato e riqualificazione della struttura, attraverso l'introduzione di pratiche di risk assessment.

2002
Approvazione ed emanazione del Codice EticoÈ l'insieme di principi etici, valori fondamentali e regole generali di condotta (diritti e doveri), attraverso i quali l'impresa definisce le proprie responsabilita' etiche e sociali verso gli stakeholder, e si impegna pubblicamente a rispettarli. di Autogrill S.p.A. Adeguamento alle indicazioni del Codice di Autodisciplina della Borsa Italiana. Costituzione del Comitato di controllo interno; l'Internal Audit riporta funzionalmente al Comitato di controllo interno. Approvazione e adozione del Codice di Comportamento (Internal Dealing Code).

Afuture, progetto e filosofia per un futuro sostenibile

Logo AfutureAutogrill intende impegnarsi nel dimostrare che attraverso l'utilizzo sostenibile delle risorse presenti in natura e lo sfruttamento di forme di energia alternativa (biomasse, geotermico, solare, eolico, etc.) è possibile coniugare lo sviluppo del business con il rispetto dell'ambiente.

Il viaggio di Autogrill: visione e missione

Visione

Making the traveler’s day better.

MissioneLa missione e' cio' che l'organizzazione cerca di realizzare: deve fungere da faro per l'organizzazione; deve essere concreta e dunque realizzabile; deve coinvolgere le persone e stimolare il senso di appartenenza all'organizzazione.

Offrire alle persone in viaggio un servizio di qualità nei settori della ristorazione e del retail, con l’intento di generare valore per tutti gli stakeholderSono tutti quegli individui e/o gruppi ben identificabili che hanno un interesse in comune nelle decisioni dell'organizzazione: i collaboratori, le organizzazioni sindacali, gli Azionisti, i consumatori, i fornitori, le ONG (Organizzazioni Non Governative), la Pubblica Amministrazione e le comunita' locali. e nel pieno rispetto delle diversità culturali e dell’ambiente.

Condividi contenuti